Il Tribunale di Lecco, con Decreto n. 2076 del 19 marzo 2020, opera una precisazione a quanto previsto dall’art. 83 del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18.

In materia di contenzioso inerente il diritto di famiglia, infatti, viene disposto che le cause relative ad obbligazioni alimentari derivanti da rapporti di famiglia, di parentela, di matrimonio o di affinit√† verranno trattate soltanto qualora almeno una delle parti rappresenti uno stato di bisogno o altra situazione gravemente pregiudizievole dei diritti della persona che richieda l’adozione di provvedimenti temporanei e urgenti.